Cinque segreti della giungla

Volete conoscere i segreti della giungla?

Un saluto a tutti i Simmini (e alle misteriose creature della giungla che hanno imparato a leggere)!

La giungla vi dà il benvenuto . . . o meglio, il suo blog! Nel nuovo The Sims™ 4 Avventura nella Giungla Game Pack* vi immergerete in una foresta tropicale fitta, lussureggiante e pericolosa che i vostri Sims potranno esplorare in occasione della loro prossima vacanza. Sappiamo che i simoleon dei vostri Sims sono preziosi, quindi eccovi cinque rapidi consigli su quel che dovete esplorare durante la visita:

 

1) Il mercato

La giungla è un posto incredibilmente pericoloso e denso di insidie letali che incombono sui vostri Sims. Prima di iniziare l’avventura, recatevi a Puerto Llamante per vedere cosa c’è in vendita. Mentre vi trovate lì, valutate l’acquisto di un machete per farvi strada negli antichi ingressi, di qualche pasto da consumare durante il viaggio, di una doccia per la giungla o magari di una serie di pomate utili qualora doveste farvi male.

Valgono i simoleon spesi, fidatevi! E un’altra cosa: non dimenticate di comprare qualche pietanza locale dal chiosco di cibo mentre vi trovate lì. (D’accordo, avevamo parlato di cinque consigli, ma questo vale doppio. Consideratelo un extra!)

2. I nascosti e i bloccati

Durante ogni escursione vi accorgerete che alcune aree della giungla sono inaccessibili a causa di una magia, quindi tenete gli occhi aperti per scoprire sentieri nascosti e ingressi bloccati che cambiano da un’escursione all’altra. Ciò significa che se vorrete davvero esplorare ogni luogo, dovrete avventurarvi più volte.

 

3. Visitare i siti

L’archeologia è una nuova e fantastica abilità di Avventura nella Giungla, ma non tutte le opportunità di scavo sono palesi: dovrete stare all’erta per individuare i siti archeologici nella giungla. I vostri Sims raccoglieranno reperti che frutteranno loro simoleon grazie all’abilità di archeologia, ma non è tutto: potranno trovare reliquie rare, preziose e – osiamo dire – pericolose. Reliquie maledette, reliquie potenti, reliquie per le quali dovrete sporcarvi le mani, preparando al tempo stesso i Sims per qualsiasi altra cosa in cui potranno imbattersi.

4. Fatevi le ossa con gli scheletri

Si vocifera che gli scheletri della giungla non rimangano sempre dove hanno esalato l’ultimo respiro. Non è l’ideale, lo riconosciamo; ma se volete arrivare alle magnifiche reliquie preziose alla fine di un tempio, è probabile che i vostri Sims debbano avere a che fare con i non morti.

Ma sono davvero loro i non morti? Non sono zombi, non sono vampiri e sono chiaramente morti, ma sono davvero non morti? In ogni caso, assicuratevi di fare amicizia con gli scheletri se li trovate. Non si sa mai cosa potreste sbloccare con la loro amicizia!

 

5. In trappola

Se i vostri Sims riescono ad arrivare al tempio, complimenti! È un grande traguardo. Ma per arrivarci, dovrete anzitutto riuscire a superare una serie di trappole. Il segreto per riuscirci è tenere conto degli indizi contestuali. Se esplorando i dintorni i vostri Sims interagiscono con essi, è facile arrivare rapidamente alla soluzione. Un altro segreto delle trappole risiede nelle risposte o negli strumenti che si possono trovare nella giungla quando ci si avvicina al tempio. Riempitevi le tasche degli oggetti che raccogliete strada facendo, oppure fate di nuovo un salto al mercato per procurarvi le merci necessarie: potrebbero salvare i vostri Sims.

Per ora è tutto! Ci auguriamo che questo articolo semplifichi l’esplorazione del nuovo ed entusiasmante scenario da parte dei vostri Sims. Non mancate di condividere le vostre avventure con noi sui nostri canali social, di selezionare “Mi piace” nella nostra pagina su Facebook, di seguirci su Twitter o di taggarci su Instagram.

*RICHIEDE IL GIOCO THE SIMS 4 (VENDUTO SEPARATAMENTE) E TUTTI GLI AGGIORNAMENTI PER FUNZIONARE. Leggi i requisiti minimi di sistema per questo pacchetto.

FONTE

Commenta

Please be polite. We appreciate that. Your email address will not be published and required fields are marked